IL CASTELLO DI SIDOLO O MONTESIDOLO (BARDI)

IL CASTELLO DI SIDOLO O MONTESIDOLO (BARDI)

(Castelli scomparsi ma localizzati).

 BY GIUSEPPE BEPPE CONTI

Costruito sulla destra del torrente Toncina il castello è ricordato nel “Registrum Magnum” del comune di Piacenza (sec. XII).

Nel 1180 era posseduto dai Conti di Bardi, uno dei quali Armanno, lo cede al comune piacentino. 

Secondo il Pongini (1873), i ruderi della fortificazione erano ancora visibili nei pressi della chiesa di Sidolo.

VEDI ANCHE:

http://geo.regione.emilia-romagna.it/schede/castelli/index.jsp?id=2707

Un pensiero riguardo “IL CASTELLO DI SIDOLO O MONTESIDOLO (BARDI)

  • 27 Marzo 2018 in 14:09
    Permalink

    Appartenuto nel XII secolo alla famiglia Platoni Rossi, il castello cadde nei secoli successivi in profondo degrado, tanto che nel 1873 se ne conservavano soltanto i ruderi. (1) in parte ancora oggi visibili a monte della frazione (2)(3)

    (1) Giovanni Pietro de Crescenzi Romani, Corona della nobilta d’Italia overo Compendio dell’istorie delle famiglie illustri, Parte prima, Bologna, per Nicolò Tebaldini, 1639.
    (2) ttp://www.comune.bardi.pr.it/c034002/images/portaleturismo/territorio/territorio/sidolo.html
    (3) https://it.wikipedia.org/wiki/Sidolo#cite_note-Sidolo-3

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *